PRIMATO PUGLIESE

Primato Pugliese è una lente d'ingrandimento sui gesti attenti e lenti dei maestri. Vuole catturare i fotogrammi delle lunghe giornate in cui le dita, scrupolosamente, seguono gli orli e intagliano le sfumature agrodolci del legno. L'artigianato è il risultato di un'addizione di movimenti antichi che hanno viaggiato nel tempo, portando con sé il bagaglio della storia e dell'attenzione.  L'artigianato è le facce dell'umanità che sceglie ancora di costruire, utilizzando gli strumenti e la pazienza, godendo del tatto dei materiali, dell'odore delle polveri, delle trame delle tessiture, che si annodano e si sciolgono sotto le dita. All'interno di botteghe che hanno il sapore di un luogo arredato dall'esperienza, con le luci calme e pacate della lentezza e della precisione, con i pavimenti su cui gli anni e le vernici hanno dipinto tele di riti quotidiani ed abili, patrimonio della sapienza.  I suoni a scandire le ore che passano, il tintinnio audace sulla pietra ruvida, lo scalpiccio dell'ardore dei forni a cuocere la ceramica, il battere ed il levare, come una musica atavica, dei pedali della macchina da cucire. Il calore intenso dell'oro fuso sulle vette delle lime, metalli cangianti dalla fusione delle leghe, tutto il corpo a lavorare insieme, le mani, gli occhi, le dita, ogni muscolo impegnato in una sequenza di movimenti legati da trame irrinunciabili e che devono essere imperfettibili. Tutto questo deve essere raccontato, per comprendere quanto valore abbia la costruzione di un'opera d'arte.

www.primatopugliese.com